Ruvida

12,00

Da bambino emigra in Brasile. Il razzismo, da parte di chi odia gli italiani, lo incattivisce e spesso reagisce violentemente. Vi resta per 11 anni e poi ritorna nell’amata patria. I primi anni subisce una situazione paradossale. Mentre in Brasile era “l’italiano di merda”, nel suo paese diventa il “brasiliano”. Negli anni settanta attraversa, all’interno del movimento degli studenti, gli anni delle contestazioni, vivendo tutte le contraddizioni di quel periodo. Questo lo segna profondamente.

Acquista prodotto

 

Descrizione

Dettagli prodotto

AUTORE ALFONSO NUCCITELLI

  • Copertina flessibile: 163 pagine
  • Editore: LUPIEDITORE (17 novembre 2018)
  • Collana: Lupieditore
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8899663416
  • ISBN-13: 978-8899663414

Recensioni utenti

5 stelle 0 0 %
4 stelle 0 0 %
3 stelle 0 0 %
2 stelle 0 0 %
1 stella 0 0 %

Recensioni

Non sono ancora presenti recensioni.

Solo i clienti che hanno effettuato l'accesso e che hanno acquistato questo prodotto possono scrivere una recensione.